Vivere la complessità

Rivista FOR n. 3/2021

Si parla sempre più di complessità come sfida da affrontare. Ma cosa significa saper riconoscere e affrontare una situazione complessa? Quali sono le capacità che occorre avere per affrontare scenari sempre più interdipendenti? Quali sono le leve per avere organizzazioni in grado di confrontarsi con l’imprevedibilità?

Paradossalmente siamo in un mondo del lavoro dove si continua a ricercare la soluzione efficace ed immediata al problema. Tuttavia, è evidente che le situazioni da affrontare sono sempre più complesse, tra loro intrecciate, imprevedibili e aperte a una molteplicità di sviluppi e di possibilità evolutive che non possono essere risolte in modo univoco e definitivo. 

E’ uscito il terzo fascicolo del 2021 della Rivista per la Formazione FOR il cui tema è 

“Vivere la Complessità”

Questo fascicolo ̬ frutto della collaborazione tra AIF РAssociazione Italiana Formatori Рe Complexity Institute, con la direzione editoriale di Maurizio Milan, la direzione scientifica di Dario Simoncini e il coordinamento del progetto di Beatrice Lomaglio.

Abbiamo chiesto ad alcuni studiosi ed esperti di complessità di offrire il proprio contributo alla realizzazione di questo numero monografico di FOR. L’obiettivo è stato quello di stimolare una riflessione su alcuni dei più importanti temi teorici e pratici dell’approccio complesso all’educazione ed alla formazione aziendale.

Tutti i contributi sono emersi ben integrati in un disegno che propone un nuovo, diverso e sfidante modello interpretativo del mondo. Un metodo di vita che vada oltre i principi misuratori, per aprire tutti noi agli infiniti spazi non solo della interdisciplinarietà, ma anche a quelli, ben più generativi di cambiamento, della transdisciplinarietà. Un nuovo modo di attivare l’intelligenza personale e relazionale che generi nuove possibilità d’azione e nuove strade da percorrere fondate sulla anticipazione delle dinamiche collettive e sulla cooperazione tra pari. 

I contributi dedicati al tema della complessità sono stati suddivisi sotto due diverse aree di approfondimento:

Ricerca e Studi

ed

Esperienze e Vissuti

Nell’area Ricerca e Studi hanno contribuito:

Mauro Ceruti, “Formare per abitare la complessità”

Marinella De Simone, “Attraversare la complessità. Come la cruna di un ago per un cammello”

Alberto F. De Toni, “Rifondare il management sulla prospettiva della complessità”

Ivana Padoan, “Coltivare la complessità”

Giuseppe Zollo, “Alla ricerca di un metodo della complessità”

 

Nell’area Esperienza e Vissuti hanno contribuito:

Enrico Cerni, “Generali Faculty, un approccio sistemico all’apprendimento in azienda”

Emilio D. Iannarelli, “Protezione civile, resilienza e complessità”

Paolo Dell’Aversana, “Immagini, multimedia e intelligenza artificiale”

Dario Simoncini, “Intelligenze complesse”

Per poter acquistare la rivista FOR in formato ebook, occorre andare sul sito della Franco Angeli. Per i Soci AIF, è liberamente scaricabile. 

clicca qui 

E’ possibile leggere e scaricare la Presentazione fatta da Marinella De Simone, Presidente del Complexity Institute. Buona lettura!

Per contattarci:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: