L’analisi di rete dell’organizzazione

reti

Tradizionalmente il management descrive ed analizza la catena di comando facendo ricorso alla struttura organizzativa formale. In realtà l’organizzazione emerge dalla dinamica delle relazioni informali la cui mappatura (analisi di rete) consente di capire chi conta e chi governa per davvero il verso e la traiettoria delle relazioni.

Specularmente si ha la visione immediata di quali siano i nodi che generano vincoli o problemi al pieno ed efficace dispiegarsi dei processi organizzativi. Il tool analitico è fondante per il suo potere diagnostico e predittivo data la tendenziale stabilità delle mappe configurate; la delicatezza dell’analisi impone però grande competenza nella focalizzazione e nella individuazione della rete da sottoporre ad analisi, nella definizione della metodologia di rilevamento ed estrazione dei dati ed, ancora, nella capacità di interpretazione delle mappe rilevate.

Sono allora i metodi  prescelti ed applicati che permettono ai ‘tools’ di assumere un significato generativo di possibili cambiamenti da apportare alla architettura ed alla dinamica della rete organizzativa: per promuovere idee e nuovi assetti, per liberare risorse e ridurre la vulnerabilitĂ  dell’organizzazione, per facilitare la generazione e la propagazione dell’innovazione.

L’organizzazione di una comunitĂ  emerge da un sistema di reti relazionali intersoggettive, il cui funzionamento dipende dal governo di una serie di leggi naturali che le accomuna e dalle intenzioni manifestate dalle persone che le compongono.

Da qualche tempo gli scienziati hanno imparato a disegnare il tracciato delle nostre interconnessioni. Le loro mappe gettano una nuova luce sull’ordito del nostro universo, offrendo sfide e sorprese fino a pochi anni fa inimmaginabili. Mappe della rete Internet, mappe delle interazioni tra le specie negli ecosistemi, mappe dei geni che lavorano insieme in una cellula. Ma la vera sorpresa è stata quando queste mappe sono state accostate l’una all’altra. Si è visto che le diverse mappe seguono una impronta comune. Una serie di recenti scoperte mozzafiato ci ha messi di fronte al fatto che alcune leggi naturali di vasta portata e incredibilmente semplici governano la natura e l’evoluzione di tutte le reti complesse che ci circondano. (Barabasi)

Thanks for partecipating with your comments!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.