Comitato Scientifico

Edgar Morin

Edgar Morin

Edgar Morin è un filosofo e sociologo francese. È noto per l’approccio transdisciplinare con il quale ha trattato un’ampia gamma di argomenti, fra cui l’epistemologia. Ha dedicato gran parte della sua opera ai problemi di una “riforma del pensiero”, affrontando le questioni alla base delle sue riflessioni sull’umanità e sul mondo: la necessità di una nuova conoscenza che superi la separazione dei saperi presente nella nostra epoca e che sia capace di educare gli educatori ad un pensiero della complessità.

Morin sostiene che “la cultura, ormai, non solo è frammentata in parti staccate, ma anche spezzata in due blocchi”: da una parte la cultura umanistica “che affronta la riflessione sui fondamentali problemi umani, stimola la riflessione sul sapere e favorisce l’integrazione personale delle conoscenze”, dall’altra, la cultura scientifica che “separa i campi della conoscenza, suscita straordinarie scoperte, geniali teorie, ma non una riflessione sul destino umano e sul divenire della scienza stessa” (da Wikipedia)

Autore di numerosi libri, tra cui: La testa ben fatta. Riforma dell’insegnamento e riforma del pensiero (Raffaello Cortina, 2000); I sette saperi necessari all’educazione del futuro (Raffaello Cortina, 2001); Cultura e barbarie europee (Raffaello Cortina, 2006); La via. Per l’avvenire dell’umanità (Raffaello Cortina, 2012).

Vanno inoltre ricordati i sei volumi del “Metodo“: La natura della natura, (Raffaello Cortina, 2001); La vita della vita (Raffaello Cortina, 2004);  La conoscenza della conoscenza (Raffaello Cortina, 2007); Le idee: habitat, vita, organizzazione, usi e costumi (Raffaello Cortina, 2008);  L’identità umana (Raffaello Cortina, 2005); Etica (Raffaello Cortina, 2005).


Per contattarci:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432