CommunityComplessitàComplessità in azioneEventiGlobal Enaction ManifestoNewsSeminariweb meeting

Il compito delle istituzioni

Il compito delle istituzioni

Dialogo con Anna Grandori e Mauro Del Barba

coordina Dario Simoncini

Il Complexity Institute, in collaborazione con il Complexity Education Project, presenta il settimo incontro della serie

Complessità in azione

8 leve per cambiare il mondo

Ogni giovedì sera, dalle 21.00, due persone dialogano e si confrontano su un tema da esplorare. 

Ogni tema può rappresentare una leva importante per la trasformazione della crisi attuale in una rinascita civile, culturale ed ambientale, rendendo la complessità lo strumento fondamentale per comprendere come agire nella transizione epocale che stiamo compiendo.

Quando:

22 aprile 2021

21.00-22.30

Web Meeting

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria tramite Eventbrite, cliccando su “Registrati” qui sotto:

Una volta completata la registrazione, il giorno dell’evento i partecipanti riceveranno una e-mail per l’accesso al Meeting su Zoom

Ne parlano:

Anna Grandori

Anna Grandori

E’ Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano. E’ stata visiting professor presso varie università in Europa e USA, direttore di programmi di ricerca e editor di riviste scientifiche nazionali e internazionali. Ha prodotto un centinaio di pubblicazioni, soprattutto in inglese su riviste scientifiche internazionali, in un approccio che integra le scienze organizzative e comportamentali con quelle economiche, interessato soprattutto al ruolo della conoscenza nell’azione e organizzazione economica, e applicato a temi di decision-making e innovazione, progettazione organizzativa, reti tra imprese, imprenditorialità e governance dell’impresa. In quest’ultimo campo si è recentemente focalizzata sul rinnovamento della teoria dell’impresa e la democratizzazione della governance (p.es. Corporate Governance and Firm Organization, Oxford University Press, 2004; Epistemic economics and organization: Forms of rationality and governance for a wiser economy, Routledge 2013; 10 tesi sull’impresa. Contro I luoghi comuni dell’economia. Il Mulino 2015; ‘The firm in search of its nature’, European Management Review 2019.

Mauro Del Barba

Mauro Del Barba

Sono coinvolto in progetti di sostenibilità da quindici anni e da allora mi piace rileggere ogni esperienza secondo questa chiave di lettura: la politica, il volontariato, l’impresa. Come Senatore sono stato primo firmatario del DDL istitutivo delle Società Benefit in Italia e del DDL per l’introduzione dello Sviluppo Sostenibile nella Costituzione Italiana, ribadito anche il primo giorno della XVIII legislatura alla Camera dei Deputati dove tuttora mi occupo di sostenibilità. Come membro dell’OSCE ho proposto ed ottenuto di inserire nella risoluzione del 2019 la raccomandazione ai governi e parlamenti degli stati aderenti di introdurre le Benefit Corporation e di sostenere attività atte a promuovere la diffusione e l’utilizzo da parte delle imprese di metriche adeguate a misurare l’impatto in termini di sostenibilità. Sono co-fondatore e Presidente di Assobenefit con cui desidero operare in maniera incessante per restituire all’imprenditore il suo sogno originario rendendo l’Italia il luogo al mondo in cui l’impresa sia indiscutibilmente vista come lo strumento per migliorare il mondo.

Guida il dialogo:

Dario Simoncini

Docente di Organizzazione e Management della Complessità, Università di Chieti-Pescara

E con le rubriche:

La parola emergente

La parola emergente

rubrica a cura di Enrico Cerni

Agopunture digitali

Agopunture digitali

rubrica a cura di Massimo Conte, Complexity Education Project

Global-Enaction-Manifesto

I temi delle 8 serate si ispirano agli 8 principi del Global Enaction Manifesto

Puoi scaricare il GEM da questo link

Global-Enaction-Manifesto

Il settimo punto del Global Enaction Manifesto:

Le istituzioni

Le istituzioni hanno il compito di stimolare e sostenere il pieno sviluppo delle capacità umane e garantire la salvaguardia dell’ambiente

E’ necessario che nel contesto istituzionale siano operanti delle condizioni favorevoli ed adeguate, in grado di abilitare la libera scelta personale di manifestare appieno le proprie capacità; tra gli altri: accesso allo studio, accesso alla sanità, accesso all’ambiente naturale, accesso al patrimonio culturale, accesso al lavoro, accesso ai servizi pubblici.
Solo se si innesca e si rinforza un circuito virtuoso tra capacità interne alla persona e possibilità offerte dalle istituzioni si può determinare una condizione di libertà sostanziale per l’individuo nel realizzare la piena manifestazione del proprio saper essere e del proprio saper fare.
Da qui la necessità di operare sia a livello personale che a livello istituzionale per consentire alle persone di poter agire godendo delle libertà sostanziali: un insieme di opportunità di azione che la persona può scegliere e compiere.
La qualità della vita di una persona e, quindi, il suo stato di benessere dipendono dallo spazio di libertà reso disponibile per discernere, scegliere ed agire tra più possibilità in relazione alle proprie attitudini ed alle esperienze maturate.

Scopri di più

Se vuoi dare notizia dell’evento a persone che potrebbero essere interessate, qui di seguito trovi la locandina e il teaser dell’evento

Complexity Education Project

Incontro organizzato in collaborazione con Complexity Education Project

Complexity InstituteGlobal Enaction ManifestoTexture Società Benefit Nested Società Benefit 

Il Complexity Institute è un’associazione che opera all’interno di una comunità più vasta che pone al centro della propria operatività i principi della complessità e la loro applicazione etica.

Questa comunità è un vero e proprio ecosistema che si ispira ai valori del Global Enaction Manifesto e di cui sono parte attiva – insieme al Complexity Institute – Texture Società Benefit e Nested Società Benefit.

Abbiamo il piacere di segnalarvi che a fine settembre 2021 inizierà il Master Executive in Complexity Management. Presto sarà disponibile sul nostro sito il programma e la procedura per l’iscrizione. Per chi fosse interessato fin d’ora a segnalare il proprio interesse per una pre-iscrizione in early bird, può scriverci un’email mettendo nell’oggetto “Manifestazione di interesse per il Master Executive”.

Per contattarci:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

Thanks for partecipating with your comments!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.