CMWL 2015 – Presentazione

This slideshow requires JavaScript.

IL WINTER LAB

Nell’incantevole scenario di Santa Margherita Ligure, a pochi chilometri da Portofino, in una delle location alberghiere più prestigiose della costa del Levante, il Complexity Institute propone una settimana intensiva di laboratori per l’alta formazione destinata a manager, professionisti e ricercatori:

Big Data e Neural Networks nel Complexity Management

La complessità è un nuovo e potente punto di vista sistemico delle relazioni organizzative e di business fondato sulla consapevolezza della interdipendenza delle azioni manageriali e della emergenza bottom-up dei fenomeni aziendali.

In tempi di elevata incertezza è necessario conoscere ed adottare nuove tecniche di governo e di co-solution delle problematiche organizzative. Si possono fare errori, scegliere strade sbagliate o impiegare tempi lunghi per decisioni che potrebbero essere più rapide, più consapevoli, meno onerose e più efficaci.

I Big Data costringono le organizzazioni a modificare gli strumenti tradizionali di analisi dei dati, dalla loro acquisizione iniziale fino alla loro visualizzazione. L’obiettivo nell’utilizzo dei Big Data è quello di riconoscere possibili modelli e schemi da cui trarre informazioni utili per la propria area operativa – dagli “umori” transitori dei mercati in cui si opera ai trend più stabili – ma che con un’analisi tradizionale dei dati rimarrebbero nascosti, con una notevole perdita di informazioni aggiuntive.

Innumerevoli sono i campi di indagine in cui si stanno sviluppando grandi quantità di dati ed il cui utilizzo sta cambiando il modo stesso di gestirli: la loro crescita è esponenziale e così anche l’accelerazione con cui si stanno utilizzando.

“All these examples tell the same story: that the world contains an unimaginably vast amount of digital information which is getting ever vaster ever more rapidly. This makes it possible to do many things that previously could not be done: spot business trends, prevent diseases, combat crime and so on. Managed well, the data can be used to unlock new sources of economic value, provide fresh insights into science and hold governments to account.” (The Economist, “Data, data everywhere“)

Complexity-Business-School-

Complexity Management Winter Lab (CMWL)

Il CMWL si svolge ogni anno focalizzato su uno specifico strumento di presidio dei contesti complessi. Lo scopo è quello di creare in laboratorio un set di complexity management tools di rilevante interesse per le migliori pratiche manageriali e organizzative. Ogni strumento e tecnica vengono presentati sia sotto il profilo metodologico (perché sceglierlo e come si inserisce nel frame complesso) sia sotto il profilo della tecnica per il suo utilizzo (software, case studies, esercitazioni). I docenti sono studiosi ed esperti che utilizzano questi strumenti e sono in grado di esporre al gruppo i segreti delle tecniche, delineandone i vantaggi e i risultati che se ne possono ottenere.

Lo scopo è quello di co-generare con i partecipanti un sistema di best practices di sostegno al management in un processo di trasformazione ed adeguamento dei modelli d’azione e di decisione che sposti il focus dall’adozione di metodi e strumenti deterministici – proiettati ad un progressivo inasprimento dell’ossessione al controllo e, dunque, non più adeguati alle crescenti sfide in tempi di crisi – alla applicazione di metodi e strumenti di tipo relazionale ed emergenziale che possano essere presidiati con efficacia generando nuove  competenze personali.


per informazioni:
info@complexityinstitute.it
franciscovarelaproject@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

%d bloggers like this: