"/>

Benvenuto nel Complexity Institute!

CMSS 2

LA CULTURA DELLA COMPLESSITA’

La cultura della complessità richiede un cambio radicale nel sistema dei valori e delle convinzioni delle persone e delle istituzioni che esse rappresentano. La Missione del Complexity Institute è quella di promuovere e di propagare un modello di apprendimento che “emerga”  tra le persone secondo un progetto di educazione relazionale. L’abilità di chi applica un approccio complesso sarà dunque quella di “presidiare” il processo di generazione dell’apprendimento essendone egli stesso partecipe guidando dialoghi, agevolando descrizioni e segnalando gli spostamenti tra le visioni locali e globali facendo sì che queste due visioni si integrino e consentano al cammino di risultare “esplorativo” e “complesso”.

  • Sono in crisi i modelli organizzativi, i modelli educativi, i modelli personali di leadership. Persone ed organizzazioni spesso oppongono resistenza alla complessità; cercano di ridurla o magari fanno finta che non esista … pensando che così tutto sia più facile.  Vivere la complessità richiede una forte consapevolezza ed una grande responsabilità.
  • Conoscere i principi e gli strumenti della complessità permette di acquisire delle competenze relazionali innovative. La capacità di gestire con coraggio, con soddisfazione e con successo le relazioni sociali: quelle con gli amici, con il partner, con i figli, con i colleghi di lavoro, con gli studenti, con gli ammalati.
Il Complexity Institute è una Associazione di Promozione Sociale che ha lo scopo di promuovere la cultura della complessità e dell’etica tra le persone e nelle organizzazioni generando nuovi saperi e competenze innovative.

LE ATTIVITA’ FORMATIVE

  • Il Complexity Institute propone ai privati, alle organizzazioni aziendali ed agli enti pubblici lo svolgimento di attività di studio, educative e di insegnamento per favorire la conoscenza di teorie, principi, strumenti e valori della complessità.
  • Il Complexity Insitute favorisce l’apprendimento delle migliori pratiche personali ed organizzative da adottare per rendere la complessità un percorso verso il miglioramento dello stato di benessere proprio e degli altri.

Le attività formative dell’Istituto sono indirizzate alla creazione di competenze complesse, generative e non conflittuali. Al lavoro e nella vita privata l’utilizzo di queste competenze facilita l’emergenza di relazioni efficaci e concordi che favoriscono la costruzione di contesti favorevoli migliorando il clima culturale e le relazioni tra diversità all’interno delle nostre comunità.

FRANCISCO VARELA PROJECT: educare alla bellezza con l’esempio

Il Complexity Institute è una delle associazioni promotrici del Francisco Varela Project, insieme a Le mie Terre d’Italia APS.

Si tratta di un progetto che stiamo realizzando presso Villa Agellis, a Spoleto – sede dell’Associazione di promozione sociale “Le mie Terre d’Italia”www.lemieterreditalia.net - e che, grazie all’autorizzazione che abbiamo ricevuto dalla moglie Amy Cohen, abbiamo dedicato a Francisco Varela.

Il Francisco Varela Project è un progetto per la vita: è dedicato a formare ed educare le persone. L’approccio che utilizziamo è di tipo teorico e pragmatico allo stesso tempo: una visione fondata sulla teoria della complessità, legata all’interdipendenza dei fenomeni, unita alla responsabilità personale, all’etica dei comportamenti, all’essere di esempio, alla conoscenza incarnata.

Il nostro intento è quello di diffondere un ‘paradigma relazionale’, fondato sulla relazione anziché sulla separazione, sulla felicità anziché sulla paura, sulla vita anziché sulla sopravvivenza in tutte le declinazioni possibili. Sentiamo in noi che il bisogno di nuovi (pur se molto antichi) approcci è non solo necessario, ma estremamente urgente in tutti gli ambiti della vita personale e sociale.

  • Abbiamo iniziato l’estate 2013 aprendo una Summer School della durata di 10 giorni dedicata ai manager - la Complexity Management Summer School (CMSS) - collaborando con studiosi ed esperti di teoria della complessità, incentrata sul tema del riconoscimento del contesto e sulla capacità di assumere la responsabilità delle proprie decisioni in ambienti dinamici.
  • A gennaio 2014 è partito anche il primo Complexity Management Winter Lab – CMWL - della durata di 7 giorni, dedicato a “Teoria della Complessità e Analisi delle Reti. Applicazioni e declinazioni in ambito manageriale“.
  • Nel 2014 inizia la Scuola di Coaching HPT COACH dedicata a professionisti che desiderano affiancare ed aiutare le persone e le organizzazioni nel raggiungimento dei propri obiettivi di trasformazione e sviluppo secondo una prospettiva legata alla complessità ed alla consapevolezza.
  • Abbiamo inoltre in progetto di aprire per l’anno 2014 una Scuola – dedicata a coloro che desiderano occuparsi di politica o che già se ne stanno occupando – in cui si possano sviluppare competenze e comprensioni più adatte al cambiamento che è necessario portare avanti in ambito economico, sociale e politico, con una visione sistemica e complessa a livello europeo. il nome della Scuola è METAmorphosis – European University for Politicians.

Lo scopo: mettere in interdipendenza il benessere personale, il benessere socio-relazionale, il benessere spirituale per lo sviluppo umano.


info@complexityinstitute.it

PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER: CLICCA QUI!

%d bloggers like this: